domenica 6 marzo 2011

Pride and prejudice


Non penso ci sia bisogno di scrivere la trama, dato che anche chi non ha letto il libro da cui è stato tratto il film, sa sommariamente la storia. Passo quindi subito al commento..
In generale i fatti sono invariati da quelli narrati da Jane Austen, ma vi sono una serie di infedeltà che mi impediscono di apprezzare questo film. Il cambiamento del carattere di alcuni personaggi, il modo in cui avvengono determinati fatti, ma soprattutto che i sentimenti di Mr Darcy vengano messi in un certo senso in secondo piano.. sembra che si innarmori di Elizabeth nel giro di un secondo! E invece non è così, lui covava questi sentimenti già tempo prima.. E quando lui assume un atteggiamento più dolce e disponibile... beh, nel film quella parte praticamente non esiste, è espressa in miserissima parte... -.-
Bingley, appena torna da Londra chiede subito la mano di Jane, mentre invece nel libro accade dopo qualche tempo..
Tutto accade troppo in fretta, una sequenza di scene che chi non ha letto il libro non comprende.. Ad esempio: Miss Bingley si era invaghita di Mr Darcy e nel libro ci sono molti punti da cui si può capire, anche senza che l'autrice lo dica esplicitamente.. Nel film Caroline si vede circa tre volte, e dal suo comportamento sembra quasi che sia solo un'impicciona e criticona, ma niente di più.. Non è veramente il massimo, ma forse vale la pena di vederlo..
Mi è piaciuto invece l'attore che interpretava Darcy, è riuscito a immedesimarsi perfettamente nella parte. E proprio grazie a ciò mi sento di dare una stella in più....


Voto: ***

Alisa

1 commento:

  1. A dire il vero io adoro il libro di Jane, trovo che sia uno dei libri più belli che io abbia mai letto in vita mia, anche se non ne ho letti molti, trovo che sia un classico da non perdere . Però a permettermi di apprezzare il libro è stato proprio il film che ho visto prima di comprare il libro e che mi ha fatto invaghire di Mr Darcy e della storia narrata ovviamente cento volte meglio nel libro da Jane.
    Ad ogni modo mi sento in dovere di difendere il film in quanto , sebbene sia affrettato in alcuni punti è comunque un opera di tutto rispetto . Ci sono libri bellissimi che hanno avuto adattamenti ben peggiori, Pride and Prejudice non rientra proprio in questa categoria :D

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...