martedì 20 settembre 2011

Deliri della Mezzanotte

Passare il tempo a fingersi qualcuno, a creare un abbozzo di percorso sprangando porte e riducendo vie d'accesso e d'uscita ad un unico sbocco, quando invece quelle miriadi di cunicoli esistono proprio per le infinite possibilità che si hanno. Escludere a priori, pur ammettendo di non sapere. Sapere di sbagliare e continuare a farlo. Ammettere qualcosa una volta che la propria teoria affonda insieme alla nave in un mare di stupidità folgorante e corrosiva. Ricominciare da capo, da un nuovo inizio, con mille percorsi diversi ed esiti infiniti. E allora auguri, nuova fase della vita, e che tu possa insegnarmi nuove cose e aprire nuovi orizzonti, che tu possa farmi raggiungere il punto d'arrivo prefissato dal sentimento e così inaugurare una nuova fase dell'esistenza.



Yvaine

1 commento:

  1. I tuoi post filosofici mi piacciono... peccato che però non so mai a cosa tu ti riferisca! (Non mi fraintendere, non è che non si capisca perchè hai scritto male, è che facendo parte della tua vita io come persona, non capisco mai che cosa ti frulli veramente per la testa...)
    Ad ogni modo questo non ha molta importanza, o meglio, ce l'avrebbe, ma la cosa che più mi importa è che tu sia felice, e se lo sei lo sono anche io per te =)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...