domenica 19 febbraio 2012

I Wish... #2

Buona domenica ragazzi! ^^

Eccoci qui con la seconda puntata di questa rubrica dedicata ai libri e ai manga inseriti nella mia wishlist. Si tratta di un appuntamento settimanale della domenica, in cui vi mostrerò tre libri con l'aggiunta di un manga che vorrei.
E, detto ciò: veniamo al dunque! :)




Essendo una classicista, ma prima di tutto un'amante del mondo greco, non posso non volere questo libro.


Titolo: Teogonia
Autore: Esiodo
Pagine: 118
Editore: Oscar Mondadori
Prezzo: 9,00 €

Trama

Nella Teogonia Esiodo racconta la nascita dell'universo, degli dèi e di tutte le entità primordiali dell'inesauribile patrimonio mitico greco e a tutti assegna un posto e una funzione. Ma la Teogonia non è solo cataloghi e genealogie: è anche la narrazione dei fatti e delle imprese terribili e maestose che costituiscono la preparazione al regno di Zeus, l'ultimo e definitivo sovrano degli dèi e degli uomini che instaura il suo regno di ordine e giustizia.


Titolo: Irrazionalità
Autore: Stuart Sutherland
Pagine: 415
Editore: Lindau
Prezzo: 27,00 €

Trama

In questo libro Stuart Sutherland ci rivela gli errori, di cui siamo quasi sempre inconsapevoli, che ci impediscono di pensare correttamente. Essi sono in genere determinati da un uso distorto della ragione e dal prevalere di pulsioni ed emozioni. Pregiudizi, paure, spirito gregario, mancanza di senso critico ci inducono a ignorare i dati oggettivi, o a interpretarli in modo sbagliato, e di conseguenza a prendere decisioni illogiche e controproducenti. Per dimostrare quanto l'irrazionalità domini le azioni umane, l'autore racconta con humour tipicamente anglosassone aneddoti tratti dalla vita quotidiana e professionale, analizza con rigore scientifico i risultati di test psicologici, si riferisce ad alcuni cruciali avvenimenti storici come, ad esempio, la seconda guerra mondiale o quella del Vietnam. Ma ci indica anche la strada per imparare (o reimparare) a usare bene il nostro cervello, non fidandoci dell'intuizione - una qualità troppo spesso sopravvalutata - e invece ricorrendo alla matematica, alla statistica e al calcolo delle probabilità. Erede del razionalismo e dell'empirismo inglese, Sutherland, pur con molti dubbi, coltiva ancora la fiducia aristotelica nell'agire razionale dell'uomo. 


 Titolo: La vera storia di Pocahontas
Autore: Susan Donnel
Pagine: 325
Editore: Sperling & Kupfer
Prezzo: 9,80 €

Trama

Dalle coste selvagge della Virginia all'animazione delle strade di Londra, la travolgente, impossibile storia d'amore tra una pellerossa e un ufficiale inglese. Agli inizi del Seicento, alcune navi di emigranti inglesi approdano in America per sconfiggere gli spagnoli, tradizionali nemici, nella lotta per la supremazia nel Nuovo Mondo. Ma ad accoglierli trovano una tribù di nativi, fieramente decisi a difendere dagli invasori le loro terre e le loro usanze. A mediare tra i due contendenti è la bellissima Pocahontas, la giovane figlia del capo Powhatan. E lì incontra l'affascinante John Smith, col quale è amore a prima vista. Un romanzo basato sulla vera storia della principessa indiana. 


E ora.. spazio ai manga!!! ;)

Titolo:  Host Club- Amore in affito
Mangaka: Bisco Hatori
Editore: Panini Comics- Planet Manga
Prezzo: 5,90 €
Volumi: 18

Trama

Haruhi Fujioka è una studentessa della Ouran High School, una scuola immaginaria collocata a Bunkyō, Tokyo. A causa degli enormi costi delle uniformi scolastiche, Haruhi decide di vestirsi in modo alternativo. Inoltre, racconta la ragazza, durante l'ultimo anno delle scuole medie un bambino le aveva attaccato una gomma da masticare ai capelli, cosa che l'ha costretta a tagliarli. Ciò causa un grande fraintendimento da parte degli altri studenti, che scambiano facilmente Haruhi per un ragazzo.
Cercando un posto isolato per studiare, Haruhi capita nell' Aula di musica numero tre, il luogo di ritrovo e di lavoro dell' Ouran Host Club, un gruppo formato da sei studenti attraenti (Takashi "Mori", Mitsukuni "Honey", Hikaru e Kaoru, Tamaki, e Kyouya) che spendono il loro tempo incantando ed intrattenendo le studentesse in cambio di soldi. Durante il loro primo incontro, Haruhi rompe accidentalmente un vaso rinascimentale dal valore di 8.000.000 yen.
In modo da ripagare il grande debito Haruhi viene assunta per svolgere lavoretti domestici. Il presidente del Club, senza sapere che in realtà Haruhi è una ragazza, le promette di farla diventare parte effettivo del club non appena riuscirà a dimostrare il suo potenziale. Dopo aver scoperto la vera identità della ragazza, i ragazzi lasciano continuare Haruhi a lavorare nel club in modo da ripagare il suo debito. In seguito verranno a crearsi i tipici triangoli amorosi con haruhi al centro... chi vincerà la sfida lanciata da cupido?

E anche questa seconda puntata di I Wish si è conclusa! Spero di avervi incuriosito! ^^

Yvaine

1 commento:

  1. Ciao, grazie per essere passata!
    Sono felice di aver trovato un'altra persona che condivide i miei interessi, ce ne sono così poche!
    Sembra molto interessante Teogonia, penso che lo metterò nella mia lista desideri :)
    Beh, a presto!

    Midnight

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...