giovedì 12 aprile 2012

Gita in Sicilia!

Ciao ragazzi! Come state? ^^
Io credo di essere in via di guarigione.. Ho ancora un po' di tosse e raffreddore, ma per il resto tutto ok.
Bando alle ciance però! Che ne dite di arrivare subito al punto? ;)

Come vi avevo promesso prima di sospendere per una settimana la mia attività - prrrrr! Che presa in giro! - di blogger, in questo post vorrei mostrarvi quei pochi scatti che sono riuscita a fare durante la gita, un po' per la frenesia dei nostri spostamenti, un po' per il pochissimo spazio da cui non si riusciva a fare una buona inquadratura e un po' perchè in chiesa non è che venissero proprio così bene, come vedrete. Comunque sia, anche le poche che ho fatto sono sempre rovinate da qualcuno che si metteva sempre in mezzo -_- Ero anche costretta a farle velocemente perchè altrimenti mi si parava davanti qualcuno! >_>
Un delirio davvero..!
Beh, passiamo alle foto che parlano da sole ;)


Segesta





Questa foto sembra un po' stupida, anche perchè non si vede molto, ma la guida ci ha detto che in questa montagna cava avevano trovato rifugio i primi abitanti della zona; e se guardate bene, in basso, c'è un fiumiciattolo.


 Queste due foto ritraggono invece il vicino tempio consacrato alla dea Diana. Vi metto solo quelle dall'alto perchè quella da vicino fa pena >_>

Erice

 
Qui invece si vede il monte Cofano, nei pressi di Erice

Questa invece è la chiesa sconsacrata in cui si svolgono incontri tra scenziati. Nel 1981 Papa Wojtyla si recò alla prima sessione del Seminario sulle Guere nucleari e lasciò una frase visibile sulla parete destra, di fianco al portone: "Come al tempo delle lance e delle spade, così anche oggi, nell'era dei missili, a uccidere, prima delle armi, è il cuore dell'uomo." Non so voi, ma a me piace.. ed è tristemente vera.. (Scusate se non ricordo il nome della chiesa o dettagli più precisi, ma non mi ricordo più.. abbiate pazienza)

Selinunte







 Il cimitero di colonne ç__ç Questi sono i resti delle colonne che non sono state rimesse in sesto. La cifra per ricostruirle è davvero esorbitante..








Agrigento



Tempio dedicato alla dea Era

Tempio della Concordia

Tempio dedicato a Eracle, di cui rimangono solo queste colonne in piedi.




Monreale


 Esterno della chiesa. Dentro le pareti sono tutte recoperte di mosaici raffiguranti scene raccontate nella bibbia.





 In lontananza si vede Palermo.

 Chiostro del duomo.







Palermo


 Stralcio della parete esterna della chiesa, fagocitata dal palazzo dei Normanni. Anche questo è tutto mosaico.

Uno dei regali e fieri leoni ai lati della scalinata che conduce all'ingresso del Teatro Massimo.

Bene amici, questo per è tutto! Dubito che queste foto vi siano piaciute, ma.. beh, non siate troppo cattivi coi commenti! >_>
Poi ci terrei a farvi vedere un'altra cosa.. Sempre a Palermo siamo andati a visitare la Cripta dei Cappuccini. Dal '500 cominciarono ad essere imbalsamati i corpi dei morti e infatti la cripta ne contiene circa 8000. L'ultimo corpo a ricevere questo trattamento, che in alcuni casi ha conservato in buono stato il defunto, fu quello di Rosalia Lombardo, risalente al 1920.. Guardatela.. sembra che stia dormendo, un po' come la Bella addormentata nel bosco..



La vostra gita invece com'è andata? Dove siete stati? ^^

Yvaine

2 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Non so come ho fatto, ma ho cancellato il commento precedente... -___-
    Comunque.

    *ç* Voglio andare in Sicilia! >__<
    Solo la mia scuola propone delle gite di soli tre giorni per vedere uno spettacolo teatrale a Verona?
    *fine sclero*
    Belle foto, davvero! E bella gita! :D

    Il duomo di Monreale lo stiamo studiando in storia dell'arte...ma nulla regge il confronto delle rovine degli antichi templi, a mio avviso! :)

    Baci
    Starlight

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...