domenica 6 maggio 2012

"Eccoci giunti al capitolo terzo, capitolo che tagliamo perchè tutta la storia dell'Azzeccagarbugli è lunga e non serve a un granché..!"

Ebbene sì, mi avete smascherata, non sapevo che titolo dare a questo post, ma, ripensandoci, è davvero molto azzeccato xD
Prima di inoltrarci nel post chiariamo da dove proviene questo titolo:


Foto salvata di recente,
sapendo che mi sarebbe servita per un
post così xD
Ora, scrivo questo post principalmente perchè è da un po' che non vi comunico qualcosa di personale e così la confidenza che ormai sentivo con voi, follower cari, si è un po' ridimensionata. Mea culpa ovviamente, mea, tutta e solo mea! >_>
Innanzi tutto la scuola è un vero strazio. Abbiamo un sacco di verifiche e interrogazioni, mille e mille pagine da studiare e in più non si riesce a mettersi d'accordo per le interrogazioni programmate =_=
Anzi, una cosa certa, programmata e puntuale c'è! Metà classe si inventa una scusa, resta a casa e come al solito ci rimettono sempre le solite persone.
Ma questo è abbastanza ovvio, vero? Sembra una scena di un film visto e rivisto.
Di conseguenza lo stress sale alle stelle, finisco per ammazzarmi di studio in settimana e restare più o meno in panciolle nel weekend. In fondo i voti non sono malaccio, ho la sufficienza in tutte le materie (tranne greco per colpa della prof demente .-.) e mi sono ripresa dalla crisi dell'anno scorso, ma l'isteria causata dallo studio rimane e comunque sia vorrei fare di meglio, anche perchè quest'anno la media influisce sul punteggio dell'incubo degli incubi: l'esame della maturità! E sembra che i diav... ehm, professori amabili che siedono alla cattedra provino un sadico divertimento nel ricordarci che fra due anni ci aspettano al varco, pronti con l'ascia ben affilata. GLOM!

Come sarà Yvaine tra due anni, già da settembre ç__ç
Stato pietoso, lo so, lo so ç__ç
A queste pene scolastiche dobbiamo sommare insuccessi personali che mi fanno imbestialire più di ogni altra cosa. Chissà se durante il periodo estivo mi rimetterò in sesto!
A proposito dell'estate! E' la prima volta che desidero ardentemente che sia giugno! Come vi avevo detto tempo addietro, odio quella stagione, troppo calda, troppo noiosa e, ahimé, troppo solitaria (non per scelta mia, sia chiaro.. fino a questo momento ho sempre avuto amiche abbastanza b***).
Un altro motivo per il quale desidero che la scuola finisca è la scrittura.
Ultimamente, forse dovuto alla ripresa della lettura e forse anche per il particolare momento che sto vivendo, ho una voglia matta di scrivere! ^^
Sapete quando sentite prudere le dita, quando la vostra vena artistica (ce l'ho davvero? o_O) dentro di voi urla, vi supplica di farla emergere, di permettergli di esprimersi?
Ecco, mi capita così! Eppure non so che scrivere ç__ç Non mi viene neanche un pensiero intelligente da riportare su carta, come quelli che spesso vi ho proposto, non riesco a continuare i piccoli racconti né ad iniziarne di nuovi e, più importante, ho un blocco col mio libro.
Ecco che riprendiamo il megatitolo del post: "....capitolo che tagliamo perchè tutta la storia (del compleanno di I.) è lunga e non serve a un granché!"

 Più che volerlo così questo compleanno...

 .... lo vorrei così! >_>

Eh già.. sono ferma al capitolo 18 che non so come raccontare questo dannatissimo compleanno! E' talmente noioso! E poi ditemi: cosa diavolo possono fare una diciottenne e un neo ventenne in mezzo ad una foresta, completamente isolati dal mondo civile??? T__T
Qualsiasi idea mi sembra così idiota, banale e insulsa!
Ma non è solo questo il problema: penso che sia tutto da riscrivere.. L'ho cominciato a 13 anni e mi sa troppo di infantile.. uff, sono un pochino in crisi per questo >_>

E questo è quanto, amici! Ecco cos'ha fatto Yvaine in questo periodo!
Be', credo di avervi infastidito abbastanza.. Spero che a voi invece vada tutto bene! ^^

A presto, un abbraccio <3

Yvaine

2 commenti:

  1. Non sai quanto ti invidio! XD
    Ovviamente non per i prof e tutto il resto (O___o How could I?!?) ma perchè tu almeno il libro l'hai già iniziato e sei a buon punto. Io sto cercando di scrivere uno dei miei (il più importante) ma non riesco; ho ben in testa alcuni personaggi e l'ambientazione, ma non so bene come arricchire la trama! Inoltre non so se usare la narrazione in prima o terza persona!!!
    AAAAAAH!
    Scusa il papiro inutile...
    Ti ho premiata sul mio blog, passa a vedere! :D

    RispondiElimina
  2. Vorrei essere come te a scuola, invece sono messa male non poco in inglese e in mate così e così... va beh, quel video dei promessi sposi è troppo forte!! =DD Già visto mille volte, gliel'abbiamo fatto vedere anche alla prof xD Per il libro, si, so cosa vuol dire quando le dita pizzicano e fremono e vogliono impugnare una penna o scrivere su una tastiera!!
    Vedrai che lo continuerai il libro, siamo tutti artisti, o no??? =DD

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...