mercoledì 14 novembre 2012

In My MailBox #17 "I Mabigion"


Buon pomeriggio creaturine che spuntate curiose fuori dagli alberi e venite a farmi visita! ^^
Vi ringrazio immensamente per il vostro supporto e per essere diventati così numerosi, i miei Folletti!! *____*

E visto che tra di voi ci sono nuovi volti, ne approfitto per ricordare le regole dell'appuntamento del mercoledì: l'appuntamento di In My Mailbox, innanzi tutto, potrebbe non essere regolare per la mancanza di libri da presentare, poichè si tratta di comunicare gli ultimi acquisti.
Inoltre c'è una novità: io e la mia sorellina Mirial del blog Sogni di una notte di luna piena, abbiamo pensato di personalizzare questo appuntamento, riportando, oltre alle caratteristiche generali, anche la prima pagina del romanzo in modo che possiate farvi un'idea più chiara del libro ^^

Come dicevo lo scorso mercoledì, anche questo è un acquisto poco recente, ma che non ho ancora avuto modo di presentarvi.
Lo reputo un libro davvero interessante, soprattutto per chi ama le leggende medievali e celtiche!
L'ho trovato per casa in libreria e non me ne sono più separata, andavo in giro stringendolo tra la mani dicendo: "Il mio tesssssssoro!!!" xD


 Titolo: I Mabinogion.
Autore: Evangeline Walton
Pagine: 694
Editore: Tea
Prezzo: 13,00 €
Serie: Autoconclusivo
Trama

I Mabinogion di Evangeline Walton, magistrale e potente riscrittura dell'omonimo testo della letteratura gallese medievale, sono ormai riconosciuti tra le opere più riuscite e significative della narrativa fantastica, un'epopea vibrante di vita ed emozioni che affonda le sue radici nel mito.
Opera "collettiva" di autori sconosciuti, a lungo tramandati in forma orale, i racconti dei Mabinogion rappresentano un compendio della mitologia gallese. La loro trascrizione risale alla metà del XII secolo ma la loro origine è molto più antica. Praticamente illeggibili per chiunque non abbia una profonda conoscenza delle forme linguistiche celtiche medievali, cominciarono a essere noti, tradotti in inglese, a partire dal 1850. Nelle mani di Evangeline Walton la materia di questi racconti di magia e di avventura si è trasformata in un ciclo di quattro romanzi, ponendosi come un importante esempio di narrativa fantastica moderna. Un'atmosfera magica, tra avventure di cavalieri e contese regali, amori contrastati, foreste oscure e spazi sconfinati. 

 Estratto

Il cacciatore e il cacciato.

Quel giorno Pwyll, Principe del Dyved, che pensava di andare a caccia, andava invece a farsi cacciare, e non da un animale o da un uomo di questa terra.
La notte prima aveva dormito da Llyn Diarwya, a metà strada tra la regale Arberth, sua residenza principale, e i boschi profondi di Glen Cuch. Lì si svegliò, al calar della luna, nelle ultime incerte tenebre che precedono l'alba.
Si svegliò di soprassalto, come se gli avessero suonato un campanello all'orecchio. Allarmato, si guardò intorno, ma non vide che cieche tenebre, che in breve si diradarono per dar luogo ad una oscurità popolata di cose ancor più cupe e terribili. Non vide nulla che significasse qualcosa, e se mai aveva udito qualcosa, il suono non si ripeté.
Poi, secco come un ordine balenò il ricordo: <<Sei qui venuto per andare a caccia nella Glen Cuch, e allora tanto vale andare.>>
<<Per il Dio nel quale crede il mio popolo, sono pronto!>> disse Pwyll balzando dal letto.
Radunò uomini, cani e cavalli e li trascinò fuori, la colazione lasciata a mezzo.
<<Almeno si sposasse, >> brontolò uno degli uomini, avviandosi all'uscita e lanciando un'ultima mesta occhiata al cibo. <<Così la mattina si alzerebbe più tardi.>>
<<Avrebbe indugiato qui, se la moglie del nostro ospite fosse giovane e carina, >> biascicò un altro continuando a masticare. <<In tal caso sarebbe rimasto a letto fino a mezzogiorno.>> Il che rispondeva al vero perché Pwyll apparteneva alle Nuove Tribù presso le quali l'ospitalità comprendeva l'uso della moglie dell'ospite, oltre che del suo miglior cibo e miglior letto. Era diverso con le Antiche Tribù, che non conoscevano il matrimonio e le cui donne dormivano con gli uomini solo quando ne avevano voglia, ancorché ciò avvenisse sovente.

Allora, che ne dite? ^^
Voi cos'avete comprato di nuovo?

E già che ci sono vi auguro anche buona serata! : )
Un bacio,

Yvaine

2 commenti:

  1. Eccoti un premio^^: http://unbuonlibrononfinisce-mai.blogspot.com/2012/11/premio-unia.html

    RispondiElimina
  2. Ummmm....sembra molto promettente! se questa settimana non avessi già comprato 14 libri correrei subito a prenderlo. Ma...c'è sempre settimana prossima! ^_^
    Volevo farti anche i complimenti per i blog, molto carino,l'ho subito aggiunto ai preferiti.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...