mercoledì 20 maggio 2015

Memorie di una Dislessica #3



Ciao Folletti, oggi ritorna la rubrica più pazza del blog: Memorie di una Dislessica!
E' un appuntamento leggero e divertente sulle castronerie dislessiche che spesso ogni tanto mi capita di dire. La rubrica sarà pubblicata una volta al mese, senza una cadenza precisa, fino a esaurimento scorte ovviamente, anche se sono convinta che continuerò a sfornarne senza sosta.
Tutto questo ha avuto origine quando ho visto Robin Hood, un uomo in calzamaglia, dove lo sceriffo di Rottingham fa spesso di queste gaffe, e da allora ho cominciato a farle anche io.

***Attenzione: rubrica ad alto tasso di contagio.***
Vorrei ricordare che non sono assolutamente responsabile se, dopo la lettura di questo post, anche voi cadrete vittima di questa malattia.

Ma veniamo alla dislessia di oggi!

Leggendo.

"Il dolore dei panini."

Quando c'era scritto: 
"L'odore dei panini".


E adesso piangete insieme a me e ai panini!

Yvaine

1 commento:

  1. All'Hard Rock di Firenze c'era scritta una cosa tipo "join sales" e io che leggo? Jon Snow -.- Presento la famigerata sindrome da Game of Thrones credo. Come vedi sei in buona compagnia! ;)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...