martedì 20 settembre 2016

# SEMEPI: Intervista a Stefano Tevini, editore della La Ponga Edizioni


Oggi sul Pozzo ospitiamo di nuovo l'iniziativa di #SEMEPI, che consiste nel sostenere le piccole case editrici... intervistando direttamente gli editori!
Ve ne ho parlato QUI e potete trovate maggiori informazioni cliccando sull'immagine in alto nella colonna di destra.
Vediamo quale Casa Editrice conosceremo oggi!



La Casa Editrice

La Ponga Edizioni si occupa di storie. La narrativa, sia essa mainstream o di genere, è il nostro interesse e la nostra mission è raccontare: fantascienza, noir, fantasy o qualsiasi altra forma un romanzo possa prendere.
Fruibilità, alta qualità e un certo gusto pop sono i segni distintivi dei prodotti La Ponga Edizioni: libri curati sotto ogni punto di vista, moderni nel taglio e rivolti a un pubblico amante di letture di livello ma al tempo stesso privo di pregiudizi verso la narrativa di genere, frutto di una linea editoriale attenta e ricettiva verso gli stimoli dell’industria culturale e dell’intrattenimento contemporanea.
La Ponga edizioni pubblica romanzi, sia autoconclusivi sia seriali, raccolte di racconti e fumetti. Il nostro interesse è, prevalentemente, la narrativa di genere e siamo alla costante ricerca di prodotti che si distinguano, oltre che per qualità, per originalità. I libri La Ponga edizioni hanno un taglio particolare e mai banale che li distingue all’interno del mercato editoriale.
Valutiamo i manoscritti per l’eventuale pubblicazione digitale e, per le opere di maggior interesse, cartacea, solo dopo averne letto le sinossi ed averle giudicate di nostro interesse.
Non pubblichiamo saggistica, manualistica o poesia.
Non chiediamo contributi, sotto nessuna forma, per la pubblicazione.


CONTATTI UTILISito: La Ponga Edizioni
Pagina Facebook: La Ponga Edizioni
E-mail: redazione@lapongaedizioni.it

Diamo il benvenuto a Stefano Tevini, l'editore della La Ponga Edizioni!
Ma bando alle ciance: cominciamo subito con le domande.

Cominciamo con una domanda semplice, ma che mi ha sempre incuriosita: qual è il motivo della scelta del nome della Casa Editrice e del logo?
Cominciamo quindi con un simpatico aneddoto! Marcello Nicolini, nostro collaboratore e uno dei fondatori della casa editrice, aveva la ragazza a Parma ed era molto divertito dal suo modo di chiamare il furetto, ovvero, per l'appunto, la ponga, che altrove pare essere il nome gergale per la pantegana. In ogni caso ecco qui, un nome piccolo con una storia strampalata, esattente come noi! 
Lasciamo da parte le curiosità e veniamo alle domande tecniche! Qual è la vostra linea editoriale? Di quali generi vi occupate? 
Ci occupiamo dei generi popolari della narrativa. Giallo, noir, fantascienza, fantasy e, in generale, tutte le declinazioni della narrativa di genere. Per quanto artificiosa e per certi versi vuota possa essere la distinzione fra letteratura "alta" e letteratura "di consumo", noi teppisti casinari e anti elitari amiamo incondizionatamente quest'ultima.
Pubblicate solo libri di autori italiani o anche di autori stranieri? Perché questa scelta? 
Al momento sia italiani sia stranieri ma, per una questione di rapporto costi-resa, oltre che di strategia commerciale, stiamo rivedendo la nostra politica bilanciando il catalogo verso gli italiani.
Pubblicate cartacei o ebook? 
Il mercato digitale in Italia non decolla, tuttavia non essere presenti con gli e-book, una volta pronto il materiale per i volumi cartacei, a nostro avviso non ha senso, è precludersi una presenza di mercato a costo pressoché zero. In un mercato dove l'editoria sviluppata potrebbe aver addirittura senso il contrario.
Su quale aspetto ponete maggior attenzione per la pubblicazione e/o promozione di un libro?
I nostri prodotti devono essere accattivanti ma solidi, senza dubbio commerciabili senza, tuttavia, sacrificare la qualità per correre dietro al trend del momento. Cerchiamo libri leggibili e, potendoci permettere di sperimentare grazie all'agilità conferitaci dalle nostre modeste dimensioni, fuori dagli schemi, con un proprio forte carattere peculiare.
Qual è la distribuzione della vostra Casa Editrice?
Directbook è il nostro distributore principale. Siamo quindi disponibili in tutte le librerie italiane, su Amazon, IBS e su tutti i principali store on-line. Potete acquistare i nostri libri direttamente dalla nostra pagina Facebook.
Siamo già giunti all'ultima domanda! Prima di salutarci un'ultima cosa: qual è la qualità indispensabile per un editore? E quali requisiti deve avere un autore per attirare la vostra attenzione? 
Anzitutto, un autore deve saper scrivere. La padronanza dello stile e delle strutture della narrazione sono fondamentali. Di manoscritti ne arrivano tanti e tanti ne dobbiamo valutare, di conseguenza è fondamentale distinguersi grazie a uno stile scorrevole e in grado di agganciare il lettore fin dalle prime battute. 

Grazie mille a Stefano Tevini per averci dedicato parte del suo tempo e aver soddisfatto la nostra curiosità!


Io vi rimando alla pagina Facebook di SEMEPI, ricordandovi che per i prossimi 7 giorni pubblicizzeremo 7 titoli del catalogo della La Ponga Edizioni.
Mi raccomando, passate a trovarci!


Yvaine

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...